Facoltà di Lettere


Il Corso di Laurea in Lettere afferisce al Dipartimento di Studi Umanistici ed ha una durata legale di tre anni. Per il conseguimento del titolo lo studente deve acquisire 180 CFU. Per essere ammessi al Corso di Laurea occorre essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo di studio riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti. È richiesta un’adeguata preparazione di base relative a nozioni della lingua e della letteratura italiana e latina, della storia, della geografia e della storia dell’arte. Tali conoscenze saranno valutate mediante un test di accesso obbligatorio valutativo.
Il Corso di Laurea in Lettere intende formare figure professionali con conoscenze di base in ambiti attinenti agli studi linguistici, filologico-letterari e storico-artistici dell’età antica, medievale, moderna e contemporanea. Per raggiungere tali obiettivi il corso prevede di innestare su una base scientifico-culturale comune tre specifici indirizzi curriculari (oltre al classico e al moderno, arte, musica, spettacolo e moda), finalizzati non solo alla formazione di base (iniziale, da completare poi nel ciclo magistrale) dei futuri docenti di materie letterarie ma anche di operatori culturali che possano svolgere mansioni professionali di vario livello in enti pubblici e privati, nel campo delle risorse umane, del giornalismo e della comunicazione, divulgazione e promozione culturale, nonché nella gestione di beni e prodotti culturali.

Lo studente che dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere intenda proseguire gli studi universitari può accedere alle lauree magistrali in Filologia moderna e Lingue e Letterature Moderne e Traduzione Interculturale e progettati in modo organico in successione al percorso triennale.

Ecco i corsi di laurea proposti in dettaglio per le lauree triennali:

  • Letteratura, Musica e Spettacolo
  • Design e Discipline della Moda
  • Lingue e Letterature Straniere

Letteratura, Musica e Spettacolo

Il corso di laurea in Letteratura, Musica e Spettacolo intende formare un operatore di cultura umanistica dotato di competenze informatiche e tecnologiche, strumenti di analisi e critica, competenze teorico-pratiche articolate, conoscenze trasversali di ogni genere, oltre che creatività e capacità comunicative.
I laureati in Letteratura, Musica e Spettacolo possono inserirsi nel campo del giornalismo, dell’editoria e della comunicazione radiofonica e televisiva, nell’organizzazione di eventi, nelle pubbliche relazioni, nella ricerca in campo etno-musicologico e folklorico, nonché nell’insegnamento secondo le norme che regolano l’accesso alla docenza.

Design e Discipline della Moda

Il Corso di Laurea in Design e Discipline della Moda mira a formare laureati che: hanno un’adeguata formazione di base (storico-artistica, psicosociologica, estetica, giuridica, gestionale) nei settori moda e design; conoscono i meccanismi della comunicazione visuale, verbale e scritta, nonché le convenzioni del disegno; sanno disegnare un prodotto o un’intera linea di prodotti nel campo della moda (borse, scarpe, abiti, ecc.); sono in grado di progettare una campagna pubblicitaria; sanno valutare la correttezza e l’efficacia di una campagna pubblicitaria; sanno organizzare una sfilata di moda; conoscono il disegno manuale e tecnico, la fotografia, le tecniche di rappresentazione delle immagini e dei linguaggi visivi e i meccanismi di percezione visiva.

I laureati in Design e Discipline della Moda possono svolgere attività nell’industria tessile e nella moda; dal lavoro dipendente e subordinato, all’atelier e allo studio professionale, alla gestione e direzione d’azienda; uffici stampa di case di moda; nelle imprese e nelle istituzioni che organizzano eventi culturali, di costume e sfilate; di insegnamento presso istituti di formazione nelle discipline della moda.

Lingue e Letterature Straniere

Il Corso di laurea in Lingue e Letterature Straniere si propone di formare laureati con competenze di alto livello in almeno due lingue straniere, tra le più diffuse in Europa, e nelle rispettive letterature. Fornisce, inoltre, competenze di base in una terza lingua straniera. La laurea in lingue ha l’obiettivo di assicurare una serie di competenze relative alla sfera delle lingue e delle letterature straniere, europee e non. Sono infatti molteplici e differenti i le materie che si snodano all’interno di quella che è genericamente chiamata laurea in Lingue.

I principali ambiti lavorativi nei quali i laureati in Lingue e Letterature Straniere possono inserirsi sono: uffici commerciali e per l’estero, segreterie amministrative, servizi e istituzioni culturali, giornalismo ed editoria, rappresentanze diplomatiche e consolari, turismo ed intermediazione culturale, settore della vendita e della distribuzione, nonché nell’insegnamento.

Per quanto riguarda i corsi di laurea magistrale, il corso di laur3ea in Lettere si snoda in due principali indirizzi:

  • Filologia Moderna
  • Lingue e Letterature Moderne e Traduzione Interculturale

Filologia moderna

Il corso di Laurea Magistrale in Filologia moderna si propone di fornire allo studente una preparazione approfondita nel campo degli studi letterari, linguistici e filologici italiani, dal Medioevo all’età contemporanea, sulla base di conoscenze metodologiche, teoriche e critiche di tipo specialistico. Il corso di Laurea Magistrale in Filologia moderna costituisce uno strumento formativo particolarmente utile alla preparazione a un eventuale accesso al mondo dell’insegnamento nell’ambito della pubblica istruzione, una volta completato il processo di abilitazione all’insegnamento e superati i concorsi previsti dalla normativa vigente.

Lingue e Letterature Moderne e Traduzione Interculturale

Il corso di laurea magistrale in Lingue e Letterature Moderne e Traduzione Interculturale intende approfondire ulteriormente lo studio delle lingue e delle letterature europee, stimolando le capacità critiche degli studenti in vari contesti letterari e culturali. Il corso fornisce, inoltre,  una consolidata formazione culturale e linguistica che rende possibile il flessibile adeguamento del laureato a una pluralità di mansioni professionali negli ambiti della didattica, dell’editoria, del giornalismo, della comunicazione e dei servizi, dell’interculturalismo e dell’internazionalizzazione e in attività dell’area economico-finanziaria, turistico-culturale, istituzionale e socio-culturale.

STUDIA QUANDO VUOI

Il Corso è erogato on line attraverso moderne tecnologie informatiche applicate alla didattica.
Lo studente potrà accedere ai contenuti didattici del corso (audio/videolezioni, dispense, simulazioni, esercizi , test, laboratori virtuali) in qualsiasi momento del giorno e della notte e da qualsiasi luogo, sia tramite PC  accedendo alla Piattaforma Virtuale.

Richiedi informazioni!