Autore: Elisa Stefania
Pubblicato il: 5 Dicembre 2023
Condividi

All’interno delle strutture scolastiche educative, statali e private, si lavora non solo come docenti, ma anche come personale ATA, ossia un insieme di profili professionali a cui sono affidate diverse e importanti mansioni di tipo amministrativo, tecnico e ausiliario (ATA).

Cosa significa lavorare come personale ATA?


Grazie per dedicarci il tuo tempo, se vuoi puoi lasciarci un like sulla pagina facebook!


 

Significa svolgere funzioni contabili, gestionali, strumentali, operative e di sorveglianza collegate all’attività delle istituzioni scolastiche, tra cui l’accoglienza e il controllo dell’edificio e degli studenti e l’assistenza ai docenti e al dirigente scolastico su aspetti organizzativi e tecnici.

Quali mansioni sono affidate a questa figura professionale e quali i requisiti?

Le professioni comprese nel personale ATA sono suddivise in quattro aree d’inquadramento, con destinazioni d’impiego e requisiti di accesso differenti.

AREA DEI COLLABORATORI

Profili:

  • Collaboratore scolastico, la figura professionale un tempo chiamata bidello, in tutte le scuole. È addetto ai servizi generali della scuola come, per esempio, l’accoglienza, la pulizia, la sorveglianza, la custodia, la vigilanza di alunni e locali scolastici, la collaborazione con i docenti. Requisiti di accesso: diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale o “Certificato di competenze” relativo al primo triennio del percorso di studi di cui al d.lgs. n. 61 del 2017 – con promozione alla classe IV – da cui emerga il raggiungimento delle abilità, conoscenze e competenze minime necessarie per il superamento del predetto periodo di istruzione.

AREA DEGLI OPERATORI

Profili:

  • Operatore scolastico, addetto ai servizi generali della scuola quali, per esempio, l’accoglienza, la sorveglianza, la pulizia, la vigilanza, la custodia di alunni e locali scolastici, la collaborazione con i docenti, il supporto ai servizi amministrativi e tecnici. Requisiti di accesso: attestato di qualifica professionale di operatore dei servizi sociali e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale oppure Diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale o “Certificato di competenze” relativo al primo triennio del percorso di studi di cui al d.lgs. n. 61 del 2017 – con promozione alla classe IV – da cui emerga il raggiungimento delle abilità, conoscenze e competenze minime necessarie per il superamento del predetto periodo di istruzione unitamente a certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale e certificazione di competenze socioassistenziali.
  • Operatore dei servizi agrari, effettua attività di supporto alle professionalità specifiche delle aziende agrarie, compiendo nel settore agrario, forestale e zootecnico operazioni semplici caratterizzate da procedure ben definite. Requisiti di accesso: diploma di qualifica professionale di Operatore agrituristico, Operatore agroindustriale o Operatore agroambientale o equipollenti e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

 

AREA DEGLI ASSISTENTI

Profili:

  • Assistente amministrativo, svolge attività che richiedono specifica preparazione professionale e capacità di attuazione delle procedure anche con l’utilizzazione di strumenti informatici nonché di specifiche piattaforme digitali connesse ai processi affidati (contabilità, gestione documentale/degli alunni/del personale). Ha competenza e responsabilità diretta della tenuta dell’archivio, del protocollo e del magazzino, del quale garantisce anche la custodia, la verifica, la registrazione delle entrate e delle uscite del materiale e delle derrate in giacenza. Requisiti di accesso: diploma di scuola secondaria di secondo grado e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.
  • Assistente tecnico, svolge attività lavorative richiedenti specifica preparazione professionale e capacità di attuazione delle procedure quali, per esempio, la conduzione tecnica di laboratori, officine e reparti di lavorazione, supporto tecnico per le attività didattiche, assolvimento di servizi esterni connessi col proprio lavoro. Requisiti di accesso: diploma di scuola secondaria di secondo grado corrispondente allo specifico settore professionale e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.
  • Cuoco, svolge attività lavorative richiedenti specifica preparazione professionale e capacità di attuazione delle procedure quali, per esempio, la preparazione e il confezionamento dei pasti, la conservazione delle vivande, anche attraverso strumentazioni particolari, di cui cura l’ordinaria manutenzione. Requisiti di accesso: diploma di scuola secondaria di secondo grado con qualifica di tecnico dei servizi di ristorazione, settore cucina e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.
  • Infermiere, svolge attività lavorative richiedenti specifica preparazione professionale e capacità di attuazione delle procedure quali, ad esempio, organizzazione e funzionamento dell’infermeria, cura delle relative dotazioni mediche, farmacologiche e strumentali. Somministra le terapie e pone in essere le misure di prevenzione prescritte. Requisiti di accesso: laurea in Scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido dalla vigente normativa per l’esercizio della professione di infermiere e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.
  • Guardarobiere, svolge attività lavorative richiedenti specifica preparazione professionale e capacità di esecuzione delle procedure come, per esempio, la conservazione, la custodia e la cura del corredo degli alunni; l’organizzazione e la tenuta del guardaroba. Requisiti di accesso: diploma di qualifica professionale di operatore di moda o diploma di scuola secondaria di secondo grado “Sistema moda” e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

 

AREA DEI FUNZIONARI E DELL’ELEVATA QUALIFICAZIONE

Sono i lavoratori che svolgono un’attività lavorativa che può anche avere rilevanza esterna, con autonomia operativa nella definizione e nella predisposizione degli atti e nello svolgimento dei servizi amministrativi e tecnici, con possibili funzioni di coordinamento, promozione delle attività e verifica dei risultati conseguiti sulla base delle eventuali risorse assegnate.

Profilo:

  • personale destinato ai servizi amministrativi. Requisiti di accesso: laurea (triennale o magistrale) in giurisprudenza, in scienze politiche sociali e amministrative, in economia o titoli equipollenti e Certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.
  • personale destinato ai servizi tecnici. Requisiti di accesso: laurea (triennale o magistrale) relativa allo specifico settore di competenza e certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale.

Qual è l'iter da seguire per diventare personale ATA?

L’inserimento nelle graduatorie ATA avviene mediante appositi concorsi pubblici per soli titoli, culturali (es. titoli di studio o qualifiche) e di servizio, che vengono pubblicati periodicamente, con cadenza differente, a seconda della graduatoria di riferimento. Inoltre, per tutti i profili, eccetto quello di Collaboratore Scolastico, è necessario possedere la certificazione internazionale di alfabetizzazione digitale tra i titoli di accesso.

Una volta inseriti in graduatoria si può essere chiamati per supplenze o per assunzioni a tempo determinato o indeterminato.

Le graduatorie del personale ATA si dividono in:

  • graduatorie di circolo e d’istituto: per le assunzioni a tempo determinato e per le supplenze. Sono divise in tre fasce, che determinano l’ordine secondo il quale sono convocati i candidati.

Prima fascia: comprende i candidati inseriti nelle graduatorie provinciali permanenti.

Seconda fascia: include i candidati inseriti nelle graduatorie e negli elenchi provinciali a esaurimento di collaboratore scolastico, assistente amministrativo, assistente tecnico, cuoco, infermiere, guardarobiere, addetto alle aziende agricole.

Terza fascia: sono utilizzate per supplenze temporanee e per ogni altra necessità e sono aggiornate dal Ministero dell'Istruzione con cadenza triennale.

  • graduatorie ed elenchi provinciali: per assunzioni a tempo indeterminato e il conferimento di supplenze annuali e temporanee. Sono divise in due tipologie:

Graduatorie provinciali permanenti, alle quali concorrono i candidati che possiedono i titoli per accedere ai profili professionali delle Aree A e B del personale ATA e che hanno già prestato servizio per 24 mesi, anche non continuativi, presso le scuole statali, nel profilo professionale per il quale intendono concorrere.

Graduatorie ed elenchi provinciali a esaurimento, che stabiliscono l’affidamento di supplenze annuali e temporanee per collaboratori scolastici, assistenti amministrativi, assistenti tecnici, cuochi, infermieri, guardarobieri e addetti alle aziende agrarie.

Come si presenta la domanda per essere inseriti nelle graduatorie personale ATA?

Quando vengono aperti i concorsi relativi al personale ATA, la domanda deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il servizio Istanze Online del Ministero dell’Istruzione, accessibile tramite la piattaforma POLIS – Presentazione On Line delle IStanze entro i termini di scadenza previsti dai bandi del personale ATA.

Chi non si è mai registrato al servizio online deve prima effettuare la procedura di registrazione e abilitazione a cui si può accedere con l’identità digitale SPID o con la Carta di Identità elettronica (CIE). La registrazione può essere effettuata in qualsiasi momento. Chi non ha mai lavorato come ATA deve partecipare al concorso terza fascia.

Come aumentare il punteggio in graduatoria ATA?

Bisogna ottenere ulteriori titoli (titoli di formazione o titoli di servizio) che permettono di incrementare il proprio punteggio.

Accademia, leader della Formazione online, offre un ventaglio di corsi destinati al personale ATA per acquisire competenze e punti per le graduatorie.

I Nostri Corsi

Offriamo le certificazioni più adatte alle tue esigenze formative: potrai aumentare il tuo punteggio in graduatoria o partecipare ai concorsi pubblici.

Docenti

I corsi, riconosciuti dal Miur, validi per completare la tua formazione e incrementare i tuoi punteggi. Scopri le digital skill Accademia e guadagna fino ai 12 punti

ATA

I corsi adatti per ogni profilo ATA e validi per aumentare le tue probabilità di convocazione. Scopri le competenze da acquisire e guadagna fino ai 1.60 punti

Chi siamo

Accademia eroga corsi e certificazioni Salvemini.

Scuola paritaria accreditata dal Ministero dell’Istruzione per la formazione della scuola (Dir. 170/2016), presente sulla piattaforma Sofia del Ministero dell'Istruzione.
chi siamo
Nuova Formamentis s.r.l.s. - © 2020 WebAccademia Cookie Policy - Privacy Policy
T + 39 351 8009514
ORARI SEGRETERIA 9/13 - 15/18
envelopecrossmenu
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram